Le attività sociali

PERIMETRO DI RIFERIMENTO

Le informazioni e i dati presentati in Le attività sociali riguardano: Acea SpA, Acea Distribuzione, Acea Illuminazione Pubblica, Acea Reti e Servizi Energetici, Acea Ato 2, Acea Ato 5, LaboratoRI, Acea8cento, Acea Energia holding, Acea Energia e Acea Produzione.

Acea è attenta a favorire il buon clima aziendale, curando l’organizzazione di eventi ed iniziative che promuovono la reciproca conoscenza tra i colleghi e sviluppano lo spirito di appartenenza e identificazione con l’azienda.

In particolare, nel 2013, in occasione del Torneo Aziendale Gori Sorrento, è stata costituta la squadra di calcio Team Acea, composta da dipendenti provenienti dalle diverse società del Gruppo, che ha gareggiato nell’ambito dell’evento calcistico.

Tra le iniziative che hanno coinvolto i dipendenti con finalità a carattere sociale, particolarmente interessante è stato l’evento Oggi offro io, realizzato in collaborazione con la Caritas di Roma, per la raccolta di fondi da destinare ai cittadini romani con difficoltà economiche.

Un importante strumento di solidarietà messo a disposizione dei dipendenti è costituito dal Fondo Soccorso, un’iniziativa a sostegno dei familiari dei colleghi deceduti, in servizio o in pensione. Ogni dipendente può aderirvi mediante la sottoscrizione di un modulo da inviare alla Funzione Personale e Organizzazione o al CRA (Circolo Ricreativo Aziendale), con il quale autorizza il prelevamento dalla busta paga di un piccolo contributo che confluisce nel Fondo.

Il Circolo Ricreativo Aziendale (CRA), l’Associazione Medaglie d’oro (vedi box dedicato), l’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili (ANMIC) e il Nucleo ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) sono le principali strutture che in azienda svolgono attività di tipo sociale, coinvolgendo in modo diretto i dipendenti.

Il Circolo Ricreativo Aziendale propone iniziative di carattere culturale, sportivo, turistico, assistenziale, economico, commerciale ecc. con lo scopo di valorizzare il tempo libero degli iscritti, senza perdere di vista aspetti di utilità sociale.

I soci iscritti al Circolo ricreativo aziendale, inclusi i dirigenti, raggiungono nel 2013 le 4.610 unità (erano 4.602 nel 2012) e si confermano numerose, come ogni anno, le richieste di fruizione dei servizi offerti, in virtù della loro qualità a costi contenuti.

Il CRA ha seguito l’attività dell’asilo nido aziendale, aperto sia ai figli dei dipendenti sia ai figli di residenti nel Municipio I, che nel 2013 ha ospitato 43 bambini nel primo semestre e 46 nel secondo, ed ha riconosciuto alcune borse di studio a figli di dipendenti, studenti di scuole superiori e universitari, meritevoli per i risultati ottenuti nello studio.

Di competenza del Circolo Ricreativo Aziendale sono anche le convenzioni con gli istituti che offrono prestazioni quali l’assistenza sanitaria complementare ai dipendenti aziendali e ai familiari a loro carico, l’erogazione di prestazioni odontoiatriche gratuite per i dipendenti e i familiari a carico, l’erogazione di prestiti personali a tassi agevolati, la consulenza gratuita in materia legale e l’offerta di attività turistiche, sportive, ricreative e culturali, a costi convenienti (vedi tabella n. 59). Il CRA ha inoltre attivato nel corso degli anni numerose convenzioni e accordi a beneficio dei soci, tra cui l’accordo con un gestore di telefonia per offrire ai dipendenti del Gruppo la possibilità di acquistare, a tariffe vantaggiose, schede prepagate per il traffico telefonico e internet nonché apparati elettronici di ultima generazione, il servizio di vendita biglietti relativi ad eventi sportivi, teatrali e musicali e il servizio di pagamento bollette e ricariche telefoniche.

Nel corso dell’anno il CRA ha sostenuto iniziative di solidarietà, ad esempio organizzando, insieme alla Comunità di Sant’Egidio, l’offerta di pasti ai senzatetto in occasione delle festività.

TABELLA N. 59- I SOCI CHE HANNO USUFRUITO DEI SERVIZI DEL CRA (2011-2013)

(numero)201120122013
soci che hanno usufruito di servizi turistici 1.026 1.140 1.012
soci che hanno usufruito di contributi per attività sportive 590 574 545
ragazzi che hanno usufruito dei centri estivi 171 150 121
soci interessati a ratei assicurativi 1.861 1.729 1.819
soci interessati a ratei per acquisti 167 91 575
soci iscritti al Touring Club Italiano (T.C.I.) 41 36 24
rimborsi assicurativi di tipo assistenziale 831 1.082 1.033
soci che hanno beneficiato del “dono della Befana” 707 763 826
soci che hanno beneficiato di borse di studio 69 64 35

Il Nucleo ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani) di Acea opera in favore dei dipendenti facendosi promotore di iniziative a sostegno delle persone, ne sono validi esempi sia la presenza del Cappellano, a cui i dipendenti possono fare riferimento nel loro percorso di vita, che l’organizzazione di occasioni di incontro e confronto per famiglie e genitori. L’associazione si occupa inoltre di fornire servizi di diversa natura, tra cui la consulenza su mutui e prestiti e l’assistenza scolastica per i figli dei dipendenti che frequentano le scuole medie inferiori e superiori.

LASSOCIAZIONE MEDAGLIE D’ORO

L’Associazione Medaglie d’oro, nata nel 1956, ha tra i propri soci pensionati e dipendenti che hanno maturato almeno 20 anni di servizio presso l’azienda. Al 31 dicembre 2013 contava 867 iscritti di cui 707 pensionati e 160 dipendenti in servizio.

L’Associazione fornisce assistenza agli associati in campo previdenziale e fiscale, promuove occasioni di aggregazione tra dipendenti mediante l’attivazione di iniziative sociali, formative, culturali, ricreative e turistiche e sostiene progetti di solidarietà. Complessivamente nel 2013 sono stati presenti 1.976 soci alle iniziative organizzate dall’Associazione. In particolare, nell’anno, sono state:

  • realizzate 2 giornate sociali, con l’assegnazione di riconoscimenti a 30 soci fedelissimi (iscritti da almeno 20 anni) e a 10 soci andati in pensione nell’arco degli ultimi 12 mesi;
  • attivate convenzioni con alcuni esercizi commerciali, uno studio legale e un centro fisioterapico;
  • assegnate 7 borse di studio a figli di soci;
  • raccolti fondi, ricavati anche dalla vendita dei biglietti della lotteria e dei biglietti teatrali, e distribuiti pacchi natalizi in favore di Onlus impegnate in beneficienza;
  • organizzate visite a mostre e musei, siti archeologici, storici e monumentali;
  • organizzati tour all’estero e in Italia, soggiorni estivi in località marine e gite giornaliere;
  • organizzati spettacoli teatrali riservati ai soci;
  • fornito supporto fiscale mediante la collaborazione di un esperto qualificato e la disponibilità di un CAF dedicato, in occasione della denuncia dei redditi e del pagamento dell’IMU.

L’Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili (ANMIC) collabora con l’azienda ai fini del buon inserimento di persone disabili o affette da patologie (rappresentati in Acea, al 31.12.2013 da 260 dipendenti) e, nel tempo, tale sinergia ha agevolato l’abbattimento delle barriere architettoniche presenti nelle sedi aziendali e il miglioramento della sicurezza degli ambienti di lavoro.

L’ANMIC, riconosciuta in azienda sino dal 1957, tutela gli iscritti ed offre loro alcuni servizi, ha inoltre stipulato accordi, come quelli raggiunti con una compagnia di assicurazione e il CRA, in materia di rimborsi di spese mediche e sanitarie.