CENTRO HABITAT MEDITERRANEO LIPU OSTIA: UN SENTIERO NATURA CON IL CONTRIBUTO DI ACEA

CENTRO HABITAT MEDITERRANEO LIPU OSTIA: UN SENTIERO NATURA CON IL CONTRIBUTO DI ACEA

Il Centro Habitat Mediterraneo Lipu, sito alla foce del Tevere, nei pressi dell’Idroscalo di Ostia, è un centro naturalistico di oltre 20 ettari, realizzato in una zona precedentemente occupata da una discarica a cielo aperto, tristemente nota per essere stata teatro della morte di Pier Paolo Pasolini. Nato a metà degli anni ‘90, il Centro è stato integrato dalle pubbliche amministrazioni al nuovo Porto Turistico di Roma, con un’importante funzione di mitigazione e compensazione ambientale.

Oggi il Centro Habitat Mediterraneo, in fase di ulteriore espansione, comprende la ricostruzione ambientale di uno stagno costiero nel quale, tra una lussureggiante vegetazione acquatica sono già state censite oltre 200 specie di uccelli, alcune rare come l’airone rosso, presente con la più importante colonia del Lazio. Tre ampi capanni in legno consentono di osservare gli uccelli, mentre un’aula didattica all’aperto e il centro visite Mario Pastore ospitano iniziative culturali, di sensibilizzazione e ricerca, oltre alle tante iniziative di volontariato della Lipu Ostia tra cui il primo soccorso di centinaia di animali selvatici l’anno. Infine, grazie al supporto di Acea, è stato realizzato un “sentiero natura attrezzato”, con pannelli esplicativi e relative strutture di sostegno e protezione come bacheche, leggii, piccole tettoie, sulle emergenze naturalistiche e culturali che si incontrano durante il percorso: tra i punti di interesse anche la vista della Torre di San Michele, progettata da Michelangelo. Lungo il percorso sono inoltre inserite installazioni interattive quali modelli di forme di strutture vegetali ed animali, case degli insetti, piccoli muretti e cumuli di pietre a secco per rettili e grossi insetti, dedicate al divertimento e all’apprendimento dei più piccoli.

Torna alla homepage